Naruto: Ultimate Ninja Storm 3

Dal sito; http://www.spaziogames.it

Il sette marzo duemilatredici sarà un giorno speciale per tutti gli amanti di manga ed anime, un giorno che è già evidenziato da tempo sul calendario degli appassionati di ninja, Giappone e videogiochi. Il sette marzo duemilatredici sarà un giorno speciale perché vedrà l’uscita, in tutti i negozi della nostra Penisola, di Naruto: Ultimate Ninja Storm 3, ultimo capitolo della fortunata ed apprezzata serie di picchiaduro dedicati al combattente in arancione, sviluppata daiCyberconnect2.
In vista dell’uscita e nell’attesa di provare le partite online, al momento non ancora disponibili, ci siamo tuffati nella campagna principale e negli scontri in multiplayer locale, per ritrovare il gameplay accessibile e divertente di sempre. Andiamo dunque a scoprire cosa è cambiato dal capitolo precedente e, soprattutto, se sono state ascoltate le richieste dei fan.

Spettacolo spettacolare 

Tra gli elementi storici della serie, da sempre, annoveriamo una certa spettacolarità delle mosse (unità alla facilità con la quale queste possono essere messe in atto), spettacolarità che non mancherà neanche in Naruto: Ultimate Ninja Storm 3. Ogni personaggio ha le sue particolari abilità e, chi più chi meno, è capace di creare un vero e proprio spettacolo a base di effetti speciali: si va da “semplici” esplosioni all’evocazione di creature fantastiche, passando per l’utilizzo di energia e strumenti vari, per una resa globale veramente di alto profilo.  (leggi articolo)
autore: Alessandro Arndt Mucchi (Mugo) del 
Cominciamo a non contarli più i tie-in videoludici incentrati sul ninja del Villaggio della Foglia Naruto. Ci sono state saghe su Gamecube e Playstation 2, action adventure sviluppati in Canada da Ubisoft e picchiaduro tout court realizzati in Giappone, platform e versioni super deformed per l’intero scibile di console portatili.
Negli ultimi anni, però, una software house ha saputo ergersi nello sfruttamento della licenza del manga di Masashi Kishimoto e risponde al nome di Cyber Connect 2. Negli ultimi due anni è riuscita anche a differenziare il proprio portfolio con titoli quali Solatorobo, Asura’s Wrath o Jojo Bizarre Adventure, ma il suo fiore all’occhiello resta senza dubbio il filone dei Naruto Ultimate Ninja Storm.
Dopo un episodio più disimpegnato uscito lo scorso anno e denominato Generations, Cyber Connect 2 si riconnette ai binari del secondo episodio e prosegue nella narrazione del manga descrivendo la complicata Quarta Guerra Ninja sin quasi al suo epilogo. L’occasione è colta anche per ravvivare il gameplay di questo particolare picchiaduro introducendo alcune novità nelle arene e nelle combo eseguibili.
Ma tra le mani abbiamo una produzione di valore oppure soltanto un more of the same aggiornato agli ultimi capitoli del fumetto? (leggi tutto)
autore: Nicolò Pellegatta 04/03/2013 

2012y12m26d_081222410

About the Author

Leave a Reply