007 Legends

Dal sito:   http://gamesurf.tiscali.it

Ecco il gioco che tutti i fan di James Bond aspettavano con ansia, una vera celebrazione del cinquantesimo anniversario cinematografico di questo personaggio. Il primo leggendario film della serie risale infatti al 1962 (Licenza di Uccidere con Sean Connery) ma le origini di Bond sono da ricercare più indietro. Partorito dalla fervida immaginazione di Ian Fleming nel lontano 1953, come personaggio del romanzo Casino Royale, l’agente 007 ha sempre riscosso un notevole successo con le sue avventure fanta-spionistiche in bilico tra azione, intrigo e umorismo. Il paradosso è che James Bond è ben presto diventato l’archetipo dell’agente segreto internazionale, ma pochi sanno che in realtà il personaggio era nato con intento parodistico: una versione assurda, esagerata e surreale di tutte le spy-story che giravano negli anni ‘40 e ‘50.

Ma veniamo al gioco, che si prefigge di essere un omaggio ai fan della serie: nel corso del gioco vivremo le scene più memorabili di alcuni film storici come Goldfinger, Moonraker, Al Servizio Segreto di Sua Maestà, Vendetta Privata (ossia Licence to Kill, quello con Timothy Dalton) fino al più recente La Morte può Attendere (Die Another Day).  (leggi articolo) 

autore: Massimiliano Pacchiano (08-01-2013)


Dal sito: www.eurogamer.it

I titoli dedicati a James Bond danno l’idea di essere abbastanza facili da sviluppare, perlomeno a livello concettuale. Il personaggio è talmente caratteristico per l’aspetto, lo stile e gli altri elementi da cui attingere come gadget, auto, colonna sonora e chi più ne ha più ne metta, che verrebbe da porsi come prima cosa il problema di come sfruttare il ricchissimo background. Eurocom però smentisce in pieno queste considerazioni con 007 Legends, sia in fase di premessa che lungo tutto il gioco.

La presentazione ci mostra una breve sequenza in tempo reale, in cui Bond viene colpito da un cecchino mentre si azzuffa con un criminale sul tetto di un treno in corsa. Dopo essere caduto nel fiume sottostante, viene assalito da una serie di flashback che fungono da scusa per giocare i vari livelli di cui è composto il gioco, ognuno basato su un film diverso. Per la precisione i film in questione sono Missione: Goldfinger, Al servizio segreto di Sua Maestà, Vendetta privata, La morte può attendere e Moonraker – Operazione Spazio, ognuno corrispondente a un livello. A breve sarà disponibile inoltre anche un DLC gratuito basato proprio su Skyfall, rimandato rispetto all’uscita del gioco per evitare spoiler letali. (leggi articolo)

di Emiliano Baglioni  Pubblicato lunedì, 29 ottobre 2012


About the Author

Leave a Reply