Planetside 2

dal sito http://www.spaziogames.it

Correva l’anno 2003 quando Sony Online Entertainment decise di lanciare sul mercato Planetside, il primo riuscito esperimento in campo MMOFPS. Un titolo piu’ che ambizioso, forse anche troppo visti i limiti tecnologici dell’epoca presenti in campo networking. Nove anni dopo SOE ripesca dal cilindro il suo brand di punta e prova a riconquistare il mondo degli MMOFPS. Riuscirà Planetside 2 nell’intento?
Alla scoperta di nuovi mondi
Sono trascorsi 175 anni dalla scoperta del pianeta Auraxis, la guerra tra New Conglomerate e Terran Republic ha inizio. Alcune lotte intestine nella politica terrestre hanno portato alla nascita di queste due fazioni che ora lottano aspramente per la conquista del territorio. Tra i due litiganti ecco, immancabile, il terzo incomodo, i Vanu Sovereign. Tecnologicamente più avanzati, credono nel progresso tecnologico e puntano a scovare i segreti nascosti sul pianeta Auraxis. Chiunque interferisca con la loro missione è solo un nemico in più da sterminare.
Queste sono le basi su cui poggia l’eterno conflitto tra le tre fazioni per la conquista di Auraxis. In occasione dello sviluppo di Planetside 2, Marv Wolfman ha lavorato con il team di sviluppo per prendere in mano le redini della narrativa del titolo.
Non è poi molto in verità, ma considerando che il brand ha sempre puntato su un PvP persistente e senza fine è più che sufficiente. In Planetside 2 infatti il PvE non è contemplato. Parafrasando gli stessi sviluppatori, Auraxis è un enorme arena PvP in cui le azioni del singolo hanno ripercussioni sull’esito della conquista territoriale della propria fazione. Non aspettatevi quindi un filo narrativo ben preciso e preimpostato da seguire, in Planetside 2 non troverete nulla di tutto ciò. (leggi articolo)
autore : (Redazione SpazioGames) del

About the Author

Leave a Reply