“E’ nato prima il Gioco o il DLC?” Konami annuncia il rilascio del Primo DLC per PES 2013

PES2013_CR_Render_B_0417Konami ha annunciato il rilascio ed il contenuto del primo DLC per Pes 2013 disponbile dal 20 settembre prossimo, contestualmente al lancio del gioco nelle versioni per PS3, Xbox360 e PC.

Il contenuto scaricabile online del DLC conterrà la licenza degli stadi spagnoli delle tre squadre neopromosse, Valladolid, Deportivo la Coruna e Celta Vigo, e aggiornerà le divise di 37 squadre di club, tra cui l’Olympique Marsiglia, Ajax, Fc Oporto, Besiktas e Corinthians.

Previsto già, per metà ottobre, il rilascio di un secondo DLC, con gli aggiornamenti delle formazioni, i trasferimenti del mercato estivo, altri nuovi stadi, ed altri aggiornamenti relativi all’ online come la creazione di un sistema che permetterà l’accesso diretto per riunire tutti i propri amici per le partite online, inoltre previsto un nuovo sistema di “ranking”. Previsti anche nuovi elementi dell’applicazione MyPes per Facebook.

La domanda che mi pongo, da appassionato, è la seguente: perchè far uscire in anticipo, un gioco parzialmente “incompleto”? Non sarebbe stato meglio rimandare, in tutta tranquillità, l’uscita direttamente a fine settembre o metà ottobre? Cosi da poter inserire gli aggiornamenti direttamente sul disco?

Questo perche’ trovo paradossale che, per utilizzare completamente un gioco appena acquistato dagli scaffali dei negozi e appena “scartato”, si debba provvedere immediatamente all’installazione del primo DLC ! Che senso ha? E poi, magari saranno pochi, ma vogliamo anche tener conto di tutti coloro che non interessati all’online o impossibilitati ad avere una connessione internet,non potranno aggiornare il gioco appena aquistato non potendo scaricare il DLC ?

Badate, non ne faccio una questione di “PES” o “FIFA“, (a me piacciono entrambi, pur preferendo il secondo), ma quello che non condivido, da qualsiasi produttore venga adotatta, è questa “strana strategica fretta” di far uscire un gioco “incompleto”, anticipando l’uscita di quello concorrente, a scapito della qualità del prodotto venduto e di tutti quegli appassionati che non potranno godere a pieno della nuova versione del gioco appena acquistato non potendolo aggiornare online.

About the Author

Related Posts

Leave a Reply