FIFA 13 – Provato

dal sito : http://www.spaziogames.it

Fifa 12 è stato un successo stratosferico, grazie a miglioramenti netti del sistema di gioco che hanno riconquistato molti di coloro che avevano abbandonato il marchio, e legato con nodi ancor più stretti chi gli era rimasto fedele. Dopo il rimodellamento totale, la serie presentava un sistema fisico estremamente complesso e una profondità delle meccaniche rara tra i titoli sportivi, ma non mancava di difetti. Qualche divertente bug del motore fisico, un’intelligenza artificiale spesso troppo statica in attacco, e opzioni difensive inferiori a quelle offensive hanno portato più di un fan a lamentarsi, se non altro perché è sempre spiacevole vedere una statua finemente scolpita con delle scheggiature.
Con un anno di tempo a disposizione, Rutter e il suo team di sviluppo hanno pertanto deciso di fare l’unica cosa sensata: eliminare le mancanze del gioco. Durante la loro prima presentazione erano riusciti a stupirci presentando un flusso continuo di dati e cambiamenti azzeccati alla formula. Le parole servono però a poco senza i fatti, dunque ci siamo subito buttati sul codice alpha gentilmente spedito in redazione da EA, per valutare se le modifiche fatte risultassero altrettanto notevoli una volta preso in mano il pad. Ecco cosa abbiamo scoperto. (leggi articolo)

autore: Aligi “Pregianza” Comandini – del 08/08/2012


 

About the Author

Leave a Reply