Batman: Arkham City – Harley Quinn’s Revenge DLC

Dal sito; http://multiplayer.it

L’espansione di Batman: Arkham City: Harley Quinn’s Revenge è, dopo varie critiche mosse verso i “piccoli” DLC del titolo Rocksteady, la risposta verso tutti quei fan che hanno sempre richiesto qualcosa di più corposo e intrigante che si legasse al popolare action game di Batman. La storia di questo DLC si collega direttamente al finale del gioco principale e propone una versione alternativa e complementare della storia che si lega virtualmente ad un ipotetico terzo capitolo che sicuramente vedrà luce in futuro. Un paio di ore di azione pura che faranno la felicità di tutti gli adoratori dell’uomo pipistrello.

Botte da orbi

E’ vero che due ore di gameplay non sono poi molte, ma in questo (relativo) poco tempo che Harley Quinn’s Revenge ci mette a disposizione traspare tutta l’iconografia ed il carisma di un personaggio come Batman, forse addirittura in modo più evidente e marcato che nell’avventura principale stessa. La storia parte con un’arrabbiata e vendicativa Harley Quinn che -ovviamente – incolpa il pipistrello della morte di Joker, e per questo è sua intenzione fargliela pagare a tutti i costi. Dal punto di vista della narrazione è buona l’idea dei flashback che ci mostrano come, nei panni di Batman, quest’ultimo sia caduto in una imboscata della cattivona di turno ed abbia fatto perdere le sue traccie. La vera novità è però l’utilizzo di Robin come personaggio principale con il giovane super-eroe, ingaggiato da Oracle e l’ispettore Gordon, che è chiamato a ritrovare il proprio mentore girovagando per i pericolosi quartieri malfamati della città. La mappa sulla quale si svolge questo action-free roaming è molto ampia, pur essendo stata limitata rispetto all’intera Arkam City, ed offre un approccio molto aperto allo svolgimento della missione principale che è scovare Harley Quinn e Batman (leggi articolo)

autore :Claudio Camboni – 15 giugno 2012 


About the Author

Leave a Reply