Fable Heroes

Dal sito : http://www.spaziogames.it

In attesa di Fable: The Journey, titolo standalone della celebre serie targata Lionhead Studios il cui arrivo è previsto per il mese di settembre, lo studio di sviluppo britannico ha deciso di proporre esclusivamente su Xbox Live un nuovo spin-off caratterizzato da meccaniche decisamente diverse dal solito. Fable Heroes è infatti uno scanzonato hack-and-slash a scorrimento, nato quasi per caso da un’idea avanzata nel corso del Creative Day, ricorrenza di casa Lionhead che permette a ogni membro del suo team di proporre concept per titoli nuovi e possibilmente innovativi. Con l’approvazione dei piani alti della software house, una squadra di soli cinque membri ha quindi lavorato intensamente su questo insolito progetto per oltre un anno e, a pochi giorni dalla data di rilascio ufficiale, siamo finalmente riusciti a giocarlo da cima a fondo con tutta calma. Di seguito vi proponiamo le nostre impressioni, sperando che vi aiutino nella sempre più ardua economizzazione di Microsoft Points che tutti siamo costretti a sostenere. (leggi articolo)

autore: Andrea “jewel” Rubino – del 01/05/2012


Dal sito: http://www.eurogamer.it

La serie Fable ha sempre diviso il pubblico tra chi l’adorava e chi invece non ha mai potuto sopportare Molyneux e le sue (tante) promesse non mantenute. Che fine farà questa saga dopo la partenza del buon Peter e l’uscita del prossimo capitolo non è possibile prevederlo, pertanto per ora possiamo solo parlare di questo secondo spin-off arcade in uscita questo giorni su XBLA.

Come i Pub Games avevano all’epoca anticipato l’arrivo di Fable II, così questo Heroes precede di qualche mese l’uscita di The Journey ed è ad esso collegato in più di un modo. Ancora una volta i bonus (e i soldi) sbloccati in questo titolo potranno essere utilizzati nell’altro e viceversa… Alcuni dei personaggi di Heroes, infatti, non possono ancora essere sbloccati perché legati proprio al nuovo episodio per Xbox 360. (leggi articolo)

auotre:  Daniele Cucchiarelli –  30 aprile, 2012


 

About the Author

Leave a Reply