MotorStorm RC

Dal sito:  http://multiplayer.it

Che il successo degli smartphone, e dei dispositivi Apple in particolare, influenzi in modo sostanziale il mercato delle console portatili è una verità incontestabile. Laddove l’obiettivo è quello di svagarsi per pochi minuti durante un viaggio in treno o in autobus, oppure mentre si fa la fila dal medico di base, l’iPhone di turno fa il suo porco lavoro, a fronte di prezzi ridicolmente bassi per il software. L’obiettivo di Sony e di Evolution Studios, con la realizzazione di MotorStorm RC è dunque quello di mettere in campo un prodotto capace di racchiudere il meglio dei due mondi: un prezzo d’acquisto decisamente basso, ovvero 5,99 euro; la natura cross-platform, che consente di scaricare il medesimo software anche su PlayStation 3 pur avendolo pagato una sola volta; un comparto tecnico adeguato alle capacità della nuova console; una straripante quantità di contenuti, nella fattispecie quarantaquattro eventi che si sbloccano (insieme a nuovi veicoli) man mano che guadagniamo nuove medaglie. (leggi articolo)

autore: Tommaso Pugliese – del 5 marzo 2012


Dal sito : http://www.spaziogames.it

Da molti anni a questa parte, uno degli hobby preferiti dai giovani è senza dubbio il videogame. L’intrattenimento videoludico si trova in cima alle classifiche dei passatempi più diffusi, ma ovviamente non è sempre stato così. Quando le console erano ancora appannaggio di pochi c’erano altri hobby ben più diffusi, ad esempio il modellismo statico o il più entusiasmante modellismo dinamico, la cui forma più popolare era (e continua ad esserlo ancora oggi probabilmente) l’automobilina radiocomandata. Il mondo dei videogiochi ha già ospitato tentativi di unione tra i due mondi, con l’indimenticabile versione virtuale delle celeberrime MicroMachines. A distanza di un po’ di anni Sony tenta di farci rivivere quelle emozioni con una versione rimpicciolita di uno dei suoi ultimi brand. Accendete i radiocomandi e gettatevi nel parco giochi o nel retro di casa con MotorStorm RC. (leggi articolo)

autore: Michele “Spoudaios” Tinnirello – del 05/03/2012


dal sito: http://gamesurf.tiscali.it

Prodotto ibrido e particolare, Motorstorm RC arriva simultaneamente su PS3 e su PS Vita, e con “simultaneamente” intendiamo che con un solo acquisto vi portate (digitalmente parlando) a casa entrambe le versioni. Cominciamo subito col dire che non siamo al cospetto del classico Motorstorm: la particella RC sta infatti per “Radio Controlled” ed identifica gli automodelli radiocomandati. Non più immense, sterminate distese semi-desertiche, perciò, quanto piuttosto percorsi costruiti in spazi ridotti e con materiali spesso di riciclo, come lamiere e scatoloni, ma non per questo meno impegnativi – tutt’altro.Per controllare il vostro mezzo avrete a disposizione un quantitativo essenziale di comandi: acceleratore, freno/retromarcia e sterzo, più un tasto da tener premuto per riposizionare il veicolo (procedura che il gioco effettua in automatico in caso di cadute o di sezioni contromano). Il sistema di controllo è totalmente personalizzabile: potrete configurare lo sterzo sull’analogico preferito (per la gioia dei mancini) o sulla croce direzionale, scegliere i tasti per l’acceleratore e il freno (eventualmente, il secondo analogico), nonché decidere se lo sterzo operi secondo la soggettiva del mezzo o secondo l’inquadratura.(leggi articolo)

autore :  Tommaso Alisonno  – del 05/03/2012


 

About the Author

Leave a Reply