Malicious

Dal sito: http://multiplayer.it

Gli sviluppatori giapponesi di Alvion hanno cercato di contribuire al filone degli action game su PlayStation 3 con un prodotto diverso dal solito, basato su singole arene anziché sull’usuale progressione che caratterizza questo tipo di giochi, e che di norma ci vede eliminare frotte di avversari “standard” per poi arrivare allo scontro con i boss. In Malicious, con poco contorno e ancor meno introduzione, veniamo subito proiettati in una realtà suggestiva, nei panni di un guerriero (o di una guerriera, a noi la scelta) spirituale evocato da una misteriosa razza di profeti per distruggere le forze del male. Armati di una sorta di “mantello ai polimeri” che ci consente di danzare sull’aria e attaccare i nemici in modi differenti, il nostro compito sarà quello di addentrarci in cinque scenari pieni zeppi di insidie e lì provvedere all’eliminazione di un boss. (leggi articolo)

autore : Tommaso Pugliese  –  28 marzo 2012


Dal sito http://gamesurf.tiscali.it

cos’è un videogioco? E’ a tutti gli effetti un micromondo sintetico nel quale il giocatore viene calato per vivere un’avventura, ai comandi di un avatar digitale. Malicious è un gioco ben consapevole di questo e sin dall’inizio non ci gira troppo intorno: un gruppo di Anziani druidi, consci del fatto che siamo degli umani davanti ad una console, ci dà il benvenuto dicendoci che saremo un semplice simulacro etereo immerso in un mondo fantastico, e che dovremo liberarlo da un’entità maligna che minaccia tanto il loro mondo quanto il nostro. I Guardiani che proteggono questa dimensione parallela (digitale?) si sono rifiutati di proteggere il loro mondo, rivoltandosi contro i loro Anziani; quindi noi dovremo sconfiggerli uno ad uno ed acquisire i loro poteri per poter poi affrontare la battaglia finale. (leggi articolo)

autore: Massimiliano Pacchiano  – 28 marzo 2012


da sito: http://www.eurogamer.it

Il genere degli action game può vantare un parco sterminato di titoli e, sopratutto con le ultime generazioni di console, non si riesce più a tenere il conto di tutti i giochi che vengono commercializzati.Il team giapponese degli Alvion ha deciso di cambiare parzialmente le carte in tavola realizzando un’interessante “boss rush game”, dove il nostro compito è quello di affrontare solo ed esclusivamente battaglie contro boss mastodontici.Non cercate però, anche solo minimamente, di paragonare Malicious con Shadow of The Colossus: il titolo Sony prevede sì le classiche battaglie con i “cattivoni” di fine livello, ma rientrano nel sopracitato campo dei giochi d’azione, con power-up da ottenere e meccaniche annesse. (leggi articolo)

autore: di Manuel Stanislao –del 14 marzo, 2012


 

About the Author

Leave a Reply