Battlefield 3: Close Quarters

dal sito: http://www.spaziogames.it

San Francisco – Non è cosa da tutti giorni che ci vengano presentati due FPS nel giro di pochi minuti, ma è quello che è successo durante la Game Developers Conference 2012 in California, alla presentazione Electronic Arts di Medal Of Honor: Warfighter e di ben tre diversi DLC di Battlefield 3: Close Quarters, Armored Kill ed Endgame. Dopo la presentazione ci siamo potuti sedere a una delle tante postazioni PC allestite da EA per provare una mappa della prima espansione in ordine temporale,Battlefield 3: Close Quarters, ecco cosa ne pensiamo.

Sul tetto del mondo

La mappa che abbiamo giocato è Ziba Tower, ambientata all’ultimo piano di un lussuosissimo grattacielo, in una penthouse con tanto di piscina all’aperto e vista spettacolare sulla città che si estende a perdita d’occhio sotto di noi. Subito i fan dell’FPS DICE potrebbero temere una svolta tesa a catturare le attenzioni di quei giocatori che hanno preferito la concorrenza, con mappe piccole e raccolte opposte alle vedute ad ampio respiro cui ci ha abituato il titolo EA, e in effetti così poco spazio per combattere non è la norma per Battlefield 3, tanto più che le dimensioni dell’arena sono addirittura esasperate, con corridoi stretti, ballatoi dai quali è un attimo cadere e piccole stanze che si susseguono in un labirinto di fornitura immobiliare. ( leggi articolo) 

autore : Alessandro “Mugo” Mucchi – del 13/03/2012


dal sito :http://multiplayer.it

Vediamo il primo trailer di Close Quarters, imminente DLC per Battlefield 3. Nel filmato si vedono sequenze di gioco della mappa Ziba Tower.  (leggi articolo)

autore: Simone Tagliaferri – del 13/03/2012

 

 

About the Author

Leave a Reply